vini e distillati | wine & spirits

Andrea Aldrighetti sommelier consulenza esperto vino vini e grappa grappe

27 Settembre 2012
Pipa?! Poteva almeno chiamarlo Anacleto.

Oggi su winenews.it e altri siti si parla di Pipa, il primo rosso liquoroso dell'Alto Adige, simile ad un Porto, prodotto da Franz Gojer dell'azienda agricola Glögglhof, uno dei più bravi produttori di Santa Maddalena, a Bolzano. Pipa nasce dalle uve di lagrein del maso Glöggl, il cui mosto profuma di un piacevole aroma di ciliegia. Si aggiunge del brandy per conservare intatto il profumo e bloccare lo sviluppo della fermentazione, per ottenere un vino con un grado alcolico di 19 gradi.

Aspetta, aspetta... mi ricorda qualcosa!

Mario Pojer

Poche decine di chilometri più a sud, sulla collina di Faedo in Trentino, un bizzarro personaggio baffuto, con i capelli disordinati, gli occhiali che vanno e vengono sulla punta del naso, una inarrestabile parlantina e altrettanta curiosità aveva già creato qualcosa di simile!

"Le uve lagrein sono cresciute in collina e vendemmiate ben mature, i grappoli massaggiati delicatamente con acqua acidulata e bolle d'aria fresca di montagna nell'infernale macchina lava-uve. I chicchi sono diraspati e ammostati in grossi e bassi tini di lucido acciaio. Il mosto è lasciato fermentare fino a profumare di marasca la cantina. Poi s'aggiunge di un distillato di vino invecchiato in piccole botti per almeno un paio di lustri e si lascia maturare il vino ormai fatto che già odora di frutta fresca, cioccolato, spezie e calore alcolico."

"Higitus figitus abracazè!"

 

Descritto così sembra una piccola magia, degna della scanzonata allegria di un mago buono e saggiamente burlone come... Merlino!

Ma suvvia: Pipa. Poteva almeno chiamarlo Anacleto!

 

#Merlin #Archimedes

La notizia è che per una volta in Alto Adige hanno copiato dal vicino Trentino...

 

Franz Gojer - Glögglhof
Rivelaunweg 1
St. Magdalena
39100 Bolzano

www.gojer.it

 

Pojer e Sandri
Via Molini, 4
38010 Faedo

www.pojeresandri.it

 

[ photo: Mario Pojer - www.palatepress.com, Merlino - yeah-disneygeek.tumblr.com ]

 

Commenta e condividi

 

In primo piano

eventi

Teroldego Rotaliano 2009: se il limite fosse la confezione?

Quasi per scaramanzia a ridosso della vendemmia, nei primi giorni di settembre nel borgo di Mezzocorona si festeggia il Teroldego Rotaliano, “il Principe dei Vini trentini”.

Un sovrano che

[...]

Appuntamenti Enophilia Wine School inverno 2017

[go to the English page] Vuoi imparare, divertendoti, alcuni trucchi dei degustatori più esperti per fare bella figura con i tuoi amici o con la/il tua/o compagna/o?  

Partecipa ad una delle classi

[...]

Come quelle feste che ti scordi chi è il festeggiato. Un giorno in Trentino, per capire chi sono il Ciso e i Dolomitici.

Dovresti parlare di Lui, il Ciso, era la sua la festa. Ma Loro, i Dolomitici, ti mettono così tanta carne al fuoco che non sai bene da dove cominciare. Per la seconda volta ci si ritrova a Castel Noarna a festeggiare

[...]

#ViViT 2013 e i vini cosiddetti naturali. They are living in the ghetto.

E' un ghetto. Un muro fatto di pannelli scuri, alto più di due metri, circonda e separa lo spazio del ViViT allestito in un angolo del padiglione 11 del Vinitaly di Verona.

All'interno del padiglione non

[...]

Declinazione Nosiola. Orgoglio, tecnica e territorio!

Al recente evento "Ar-Riva-no i Vignaioli", la mostra-mercato organizzata dall'Associazione dei Vignaioli del Trentino nello scenario della Rocca di Riva del Garda, è stata proposto un interessante approfondimento

[...]
Previous Next

enophilia:archivio

enophilia
di Andrea Aldrighettisommelier

Piazza Brenta Alta, 14
I-38086 Madonna di Campiglio TN

Via Stenico, 47
I-38070 Ragoli TN

info@enophilia.it
t +39 333 7474392

p.iva IT 02148760222