vini e distillati | wine & spirits

Andrea Aldrighetti sommelier consulenza esperto vino vini e grappa grappe

11 Ottobre 2012
Saranno famosi: il Groppello di Revò approda sulla guida de L'Espresso I Vini d'Italia 2013

Sarà che il sonnolento Trentino vinicolo non ha mai grandi novità da presentare (anche se quest'anno, in verità, ce ne è più d'una), sarà la simpatia che nutro verso gli appassionati "vignaioli resistenti" della Val di Non, ma è con grande piacere che ho trovato nella nuova edizione della guida de L'Espresso "I Vini d'Italia" diverse schede dedicate ai piccoli produttori nonesi e le recensioni al vino che nasce nella valle delle mele, dove i pesticidi non fanno male alla salute (del portafoglio).

Il vino è il contadino, brusco e pepato Groppello di Revò, prodotto dagli sparuti vigneti ancora presenti nella cosiddetta "terza sponda" della Val di Non, a nord del fiume Noce e del rio Novella.


I curatori della guida, Fabio Rizzari e Ernesto Gentili, si erano già confrontati col Groppello e ne avevano scritto con la solita ironia e vivacità sul loro blog, proprio un anno fa.

Anche io, nel mio provincialissimo e modesto contenitore digitale di informazioni enologiche, ho riportato il resoconto di una carrellata solitaria dei vini rossi della Val di Non, di quella che avevo definito senza enfasi, come un aspirante James Suckling cresciuto a polenta e luganega*, the ever made greatest tasting of Groppello di Revò.

Queste le aziende e gli incoraggianti punteggi dei vini degustati apparsi sulla guida "I Vini d'Italia 2013":

Laste Rosse (Romallo) - Groppello di Revò 2010 16/20

Maso Sperdossi (Revò) - Groppello di Revò 2010 15.5/20

Augusto Zadra (Revò) - Groppello di Revò 2009 16/20

Augusto Zadra (Revò) - Groppello di Revò El Zeremia 2007 15.5/20

Produttori di Montagna (Revò) - Groppello di Revò 2010 15.5/20

Rizzi Valerio (Cloz) - Groppello di Revò 2009 15.5/20

Per i curiosi e gli incuriositi, sabato 13 e domenica 14 ottobre in occasione di Pomaria 2012, si potranno sicuramente assaggiare alcuni di questi vini.

 

*Non è una sporpiatura del vino bianco prodotto a sud del Lago di Garda, ma secondo il verbo di Slow Food, dicensi luganega uno dei salumi più profondamente radicato nella tradizione trentina, consumato fresco o stagionato, da solo o come ingrediente di piatti della gastronomia locale (come i canederli).

Vini, vigneti e bottiglie / Groppello di Revò

groppello di revò panorama

groppello di revò panorama

groppello di revo e intruso

groppello di revo e intruso

groppello etichetta zadra

groppello etichetta zadra

groppello etichetta zadra zeremia

groppello etichetta zadra zeremia

groppello el filò pravis

groppello el filò pravis

groppello el filò pravis retro

groppello el filò pravis retro

groppello laste rosse pancheri

groppello laste rosse pancheri

groppello di revò rizzi

groppello di revò rizzi

groppello di revò rizzi

groppello di revò rizzi

groppello di revò franch

groppello di revò franch

groppello di revò franch

groppello di revò franch

groppello di revò cooperativa produttori

groppello di revò cooperativa produttori

groppello etichetta produttori montagna

groppello etichetta produttori montagna

groppello etichette rotaliana

groppello etichette rotaliana

groppello etichetta rotaliana

groppello etichetta rotaliana

groppello sperdossi

groppello sperdossi

groppello di revò sperdossi fellin

groppello di revò sperdossi fellin

 

Commenta e condividi

 

In primo piano

eventi

Teroldego Rotaliano 2009: se il limite fosse la confezione?

Quasi per scaramanzia a ridosso della vendemmia, nei primi giorni di settembre nel borgo di Mezzocorona si festeggia il Teroldego Rotaliano, “il Principe dei Vini trentini”.

Un sovrano che

[...]

Appuntamenti Enophilia Wine School inverno 2017

[go to the English page] Vuoi imparare, divertendoti, alcuni trucchi dei degustatori più esperti per fare bella figura con i tuoi amici o con la/il tua/o compagna/o?  

Partecipa ad una delle classi

[...]

Come quelle feste che ti scordi chi è il festeggiato. Un giorno in Trentino, per capire chi sono il Ciso e i Dolomitici.

Dovresti parlare di Lui, il Ciso, era la sua la festa. Ma Loro, i Dolomitici, ti mettono così tanta carne al fuoco che non sai bene da dove cominciare. Per la seconda volta ci si ritrova a Castel Noarna a festeggiare

[...]

#ViViT 2013 e i vini cosiddetti naturali. They are living in the ghetto.

E' un ghetto. Un muro fatto di pannelli scuri, alto più di due metri, circonda e separa lo spazio del ViViT allestito in un angolo del padiglione 11 del Vinitaly di Verona.

All'interno del padiglione non

[...]

Declinazione Nosiola. Orgoglio, tecnica e territorio!

Al recente evento "Ar-Riva-no i Vignaioli", la mostra-mercato organizzata dall'Associazione dei Vignaioli del Trentino nello scenario della Rocca di Riva del Garda, è stata proposto un interessante approfondimento

[...]
Previous Next

enophilia:archivio

enophilia
di Andrea Aldrighettisommelier

Piazza Brenta Alta, 14
I-38086 Madonna di Campiglio TN

Via Stenico, 47
I-38070 Ragoli TN

info@enophilia.it
t +39 333 7474392

p.iva IT 02148760222